about me

about me

 

marzo: 2019
L M M G V S D
« feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

email

bottone email
La città Immobile
cosa leggo
mai più senza
italo calvino
fellini

Stanno bruciando il mare | Blog di Daniela Fabbri

Letto617volte

Bello e dannato. Come sempre. Come la prima volta che ti vidi.
E’ questa l’immagine di te che mi porto via, quando ti saluto.
Sei steso, come un letto sfatto. Le onde sono le pieghe del lenzuolo.
Audace e sfacciato. Aperto. Ogni volta, me ne vado via con le labbra nude, gli occhi bistrati e i capelli arruffati, dalla memoria del vento.
Eccoti, ti guardo adesso. Ti avvicini lentamente. Mi vieni incontro e non menti. Forse perché già sei tu, menzogna. Mi racconti la tua verità, sotto il cielo. La tua vita sono stralci di nuvole nere, esplose lontano da qua, e lame di luce. La tua voce accarezza le linee curve della mia bocca, scivola lungo il collo, mi sfiora le spalle e stringe i fianchi.
Mi attrai, come quelle cose che ho prima odiato con tutta me stessa.


Comments are closed.